Ministero della condivisione

Uno dei cardini fondamentali del Governo della Salute è che non può esistere un’azione singola, ma tutti devono essere convinti che la guerra riguarda ogni membro di questa Comunità e che tessere una rete di comunicazione, di interessi comuni, di condivisione, rappresenta un elemento fondamentale per raggiungere la vittoria. Non ci possono essere azioni singole o non collegate ad un piano comune, che sia quello del benessere generale. Ogni azione singola, per quanto motivata da buoni propositi, è destinata a disperdere energie, non a fallire, ma a perdere di vista anche se temporaneamente, l’obiettivo finale della condivisione generale di un nuovo modello di vita. Costruiremo una rete che sia intersecata a livello orizzontale con lo stesso tipo di obiettivi su un argomento specifico, capace però di integrare anche punti di vista diversi; ma collegato anche in senso verticale, ovvero argomenti anche apparentemente distanti fra di loro, come potrebbero essere la cultura della musica e dell’attività fisica, che saranno strettamente legati in una rete i cui nodi sono la comunione di intenti, volersi bene e avere obiettivi assolutamente comuni. Nessun interesse personale può essere superato, nessun interesse personale può superare l’importanza dell’interesse collettivo. E dunque la condivisione rappresenta l’elemento primo ed ultimo di tutto questo percorso.

Calabria

della Dottoressa Francesca Andreazzoli Quando leggo notizie come questa penso che forse i nostri progetti e le nostre aspirazioni non sono poi così inattuabili e improponibili. Quello a cui auspichiamo è realizzabile ed è successo. Quello a cui auspichiamo è che chi sta al governo si ponga non solo come

Cibo – La medicina dimenticata

Questo è il titolo del convegno cui ho partecipato, in rappresentanza del Governo della Salute, a Londra il 9 Giugno scorso. In realtà tutti i lavori che sono stati presentati hanno concordato con una direzione diversa ovvero “Cibo, la medicina del futuro”. A livello internazionale ormai da più parti emerge

Notizie poco rassicuranti dalla Cina

Tra i paesi che il Governo della Salute guarda con attenzione la Cina ha un posto privilegiato per due motivi. Il primo, del tutto personale, è che per una serie di circostanze fortunate il mio libro Progetto Salute è stato tradotto in cinese. Ho avuto modo di presentarlo a

“L’In-fallibile scienza” di Luca Poma

Con piacere condividiamo con voi questo interessante articolo di Luca Poma, caro amico e sostenitore del nostro progetto. Uno straordinario articolo sul settimanale inglese “The Economist” ha garbatamente spogliato, fino a renderlo quasi del tutto nudo, il paradigma della “scienza basata sulle prove di efficacia”, per difendere il quale

MINISTERI

MINISTERO DEL CIBO

MINISTERO DEL FUTURO

MINISTERO DELL' ATTIVITÀ FISICA

MINISTERO DELLA SOSTENIBILITA

MINISTERO DELLA CONDIVISIONE

NEWS

Frutta e verdura tutti i giorni

Del Dottor Alberto Fiorito Un recente articolo pubblicato sul British Medical Journal prende in considerazione 16 studi per un.... continua a leggere

Quei famosi mille giorni ovvero la prevenzione non inizia mai troppo presto

della Dottoressa Francesca Andreazzoli Sebbene sia ormai chiaro nel mondo scientifico quanto sia importante l’alimentazione nei primi 2 anni.... continua a leggere